venerdì 11 ottobre 2013

Rami e radici



Non è attraverso la rabbia o la competizione che si sceglie la propria strada.
Non è con il livore che si apprende a vivere, soggiogando il prossimo e la sua libertà.
Non è con spirito di vendetta che si riparano i torti.
Ma è attraverso l'Amore che noi tutti abbiamo la possibilità di condurre la nostra nave in porto.
E poi di continuare a salpare, navigando con coraggio ancora e ancora verso mari sconosciuti.
L'Amore per sè, l'Amore per l'altro (chiunque questo "altro" sia).
L'Amore è la porta di accesso verso mondi nuovi e coloro che sono d'Amore vestiti sono le chiavi che permettono agli umani di aprire quelle porte.
Nella maggior parte dei casi queste persone passano inosservate, molte altre volte vengono criticate, calunniate, derise, esposte costantemente al pubblico ludibrio. 
Verso il loro semplice esistere si scaglia la moltitudine perchè esse sono pericoli viventi.
La loro essenza è un monito per l'umanità cieca, un monito che la massa tenta di soffocare per non dovercisi confrontare, per non essere costretta a pensare: "Questo uomo o questa donna esistono ed io devo per forza farci i conti. Sono esattamente come sembrano, senza veli, senza volti nascosti, senza ombre. Ed io devo accettare che quel modo di vivere sia possibile, anche se non ho la forza e il coraggio di far cambiare rotta alla mia nave."
Queste persone sono Luci, Corone di pace che torreggiano senza ambizione, senza vanità, senza nulla trattenere per sè bensì solo per rammentare a coloro che incontrano che un altro modo di concepire la vita esiste, perchè loro stesse ne sono una riprova vivente.
Sono loro i veri rivoluzionari: senza spade, senza fucili, a volte persino senza parole.
Perchè dove entra la Luce piena, l'accettazione, la buddhità, ogni altra spiegazione diventa vana, obsoleta.

Accorgetevi di questi portali quando li incrociate lungo la via.
Potrebbero cambiare per sempre la vostra vita e darle finalmente un significato diverso, un significato vero.
E' per tramite della Verità che l'anima è in grado di tornare a casa.
E "casa" è dove noi siamo già.
Da sempre.
Basta soltanto guardare dentro di sè e aprire la porta giusta.

Nathaniel